Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online


armientoSabato e domenica 18/19 gennaio 2014 sulle pedane francesi di Dourdan alle porte di Parigi si è svolta la prova di Coppa del Mondo under 20 di sciabola dove Francesco D’Armiento, il giovane finanziere delle Fiamme Gialle, atleta del Circolo Schermistico Dauno, ancora una volta porta a casa uno splendido bottino costituito da un bronzo individuale.

La cronaca di gara ha visto D’Armiento concludere la fase ai gironi in buona posizione permettendogli di accedere direttamente al tabellone dei 64, nella prima diretta ha dovuto vedersela con il francese Vervoitte Quentin battuto per 15-8, a seguire, per l’accesso al tabellone dei 32 il primo dei tre scontri fratricidi del percorso che lo ha condotto al podio, è stato quello con Jacopo Rinaldi sconfitto quest’ultimo per 15-11; senza problemi la qualificazione nei 16 contro il Georgiano Andreas Falb sconfitto per 15-6. Nei quarti di finale è la volta del secondo derby azzurro con Francesco Bonsanto sconfitto da D’Armiento per 15-12, ed infine in semifinale la corsa viene purtroppo fermata dall’altro italiano in gara Luca Curatoli che in finale contro il francese Lambert si aggiudica l’oro.
Ancor grandi soddisfazioni regalate da Francesco sia al Circolo Schermistico Dauno, società nella quale è cresciuto e sia alla Guardia di Finanza che ha posto in lui giustamente molta fiducia.
Per il Circolo Schermistico Dauno e per i suoi atleti gli impegni internazionali continuano senza interruzioni, il prossimo fine settimana a rappresentare la gloriosa Società in terra anglosassone saranno Saul Morlino e Marcello De Vivo che saranno impegnati nel tradizionale appuntamento del Circuito Europeo Cadetti che ogni anno si tiene a Londra nell’ultimo weekend di gennaio.

COMUNICATO STAMPA