Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 192 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneIl Foggia, vuole dare sempre più continuità ai risultati per sperare di raggiungere la vetta. Oggi sarà di scena su un campo molto ostico, contro l'ex tecnico Novelli.
Gara molto noiosa fino al 20esimo, quando si fa vedere il Foggia con Cavallaro con un tiro dalla distanza, Piacentini para senza fatica. Al 26esimo, è Giglio che sfiora il palo. Alla mezz'ora il Vigor si fa vedere con un colpo di testa di Meucci, la palla va al lato. Al 40esimo locali molto pericolosi con un'incursione di Del Sante, Narciso è attento ad uscire sui piedi del giocatore ed ha far sua la sfera. Allo scadere proteste dei calabresi per una mancato rigore. Finisce così ripetiamo uno scarso primo tempo. Ripresa, al 47esimo, contropiede del Foggia, avviato da un rilancio di Narciso, Cavallaro a tu per tu col portiere manda fuori. 48esimo Agnelli su punizione, vola Piacentini. Al 51esimo, Ancora bravo Narciso ad anticipare Del Sante. Ripresa più spumeggiante. Al 54esimo, vantaggio rossonero, Sciannamè spizzica, la palla arriva a Filosa, rete. Al 75esimo, Narciso sventa una carambola. 78esimo, punizione di Agnelli, respinge il portiere, Loiacono manda alto. La partita ternima. Un bel Foggia nel secondo tempo. La strada è quella giusta.