Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online

saulmorlino

Iniziano con il botto i Campionati Italiani Cadetti e Giovani di sciabola maschile che si stanno disputando a Udine e che oggi 7 febbraio 2014 ha visto l’esordio dei cadetti con uno splendido inizio per i foggiani Saul Morlino che ha conquistato una meritatissima medaglia d’argento e Marcello De Vivo che conclude la gara al 6° posto.
Una gara impeccabile quella condotta sia da Saul che da Marcello che vede la fase a gironi concludersi per il primo al 6°posto e per il secondo al 3°, poi la gara prosegue con Saul che incontra sul suo cammino prima Lavorgna che batte 15-13 poi Ramunno sempre 15-13 e per finire Marcello De Vivo che a sua volta aveva incontrato Minissale 15-11, poi Cannas 15-10, e Saul che lo ferma per 15-5.
La gara di Morlino continua con l’assalto di semifinale contro lo sciabolatore del Club Scherma Roma Fabrizio Affede che batte 15-10 conquistando la finale contro Caranti che purtroppo lo batte dopo una rimonta che vedeva Saul in vantaggio per 14-11. un vero peccato per lo sciabolatore del CSDauno che non corona così il sogno tricolore, ne esce vincitore morale aspettando di rifarsi al prossimo appuntamento.
Ma a gareggiare oggi non c’erano solo i ragazzi ma anche le sciabolatrici ed a rappresentare il Dauno la cadetta 1° anno Serena D’Angelo che porta a casa un buon 29° posto.
Bella soddisfazione per il presidente Dauno Morlino che questa volta gioisce anche come padre del suo primogenito Saul. Un momento davvero emozionante quello vissuto oggi al palazzetto, il primo risultato importante, per entrambi i ragazzi, dopo anni di sacrifici e dedizione ad uno sport nel quale solitamente si collezionano più frustrazioni che gioie.
Il Liceo Scientifico G. Marconi dovrà preparare una grande festa a questi suoi allievi che oggi hanno dato lustro non solo alla loro società ma anche alla loro scuola ed alla città intera.
Ora occhi puntati alla gara che si terrà domenica 9 febbraio che vedrà impegnati gli sciabolatori della categoria Giovani e quindi per il Dauno scenderanno in pedana Francesco D’Armiento, Nicola de Meo, Massimiliano Landella, Ciro Tomaselli e nuovamente Marcello De Vivo. In bocca al lupo ragazzi!!

COMUNICATO STAMPA

Area Comunicazione CSDauno
Venturina Giusto