Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 320 visitatori e nessun utente online

logofoggiaNella notte di San Valentino il Foggia gioca una partita in notturna molto delicata per il prosieguo del campionato.

Già al 9° Foggia in vantaggio, Cavallaro fa tutto bene sulla destra facendo girare la testa ad un paio di avversari, segnando il goal dell'1 a 0. Al 13esimo, risponde il Messina, angolo degli ospiti, Ferreira salta più in alto di tutti e mentre la palla sta per entrare, Narciso compie il salvataggio. Al 21esimo, ancora Ferreira, ancora Messina vicino al goal. Fereira ruba palla ad Agnelli, calcia in porta, ma per fortuna la palla s'infrange sul palo. Alla mezz'ora arriva il pari ospite. Sempre lui Ferreira calcia bene e la sfera s'insacca nell'angolo alto. Il primo tempo termina così, con un Messina più in palla e più voglioso di cercare la vittoria. Ripresa. Al 51esimo ancora gli ospiti vicini alla segnatura. Ancora Ferreira con un uno-due con un compagno, manda a lato. Al 55esimo si fa rivedere il Foggia, che con Loiacono, riprende una respinta del portiere ma manda alto. Al 77esimo è Agnelli ad impegnare il portiere ospite su una pericolosa punizione. All'85esimo, arriva il raddoppio ospite con Ferreira, che ben servito da Squillace segna. All'86esimo Kyeremateng, riceve palla spalle alla porta, si gira bene e conclude di poco a lato. Al 94esimo potrebbe arrivare il pari rossonero, con Agnelli su punizione, ma il portiere ospite para. Finisce così la partita.