Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

logofoggiaDopo il passo falso in casa i rossoneri, cercano di riprendere il loro cammino ad Ischia.
I padroni di casa però partono veloci e al 12esimo, Narciso scalda i guantoni, parando un tiro da fuori di Scalzone. Al 20esimo, ancora i padroni di casa che si rendono pericolosi su punizione, calcia Tito, la sfera è deviata, bravo Narciso a deviare in angolo. Il Foggia quasi allo scadere del tempo, si complica la gara, Loiacono stende Di Maio al limite, ultimo uomo e rosso per il giocatore foggiano. Si va al riposo con un Foggia molto contratto. Ripresa. Al 51esimo, padroni di casa vicinissimi alla rete. Ancora Scalzone che dal limite, si gira bene ma, fortunatamente, manda la palla di pochissimo a lato. Al 55esimo, arriva la prima parata del portiere locale, senza nessuna difficolta, Quinto dal limite senza nessuna pretesa. Al 65esimo è Folgarino che tira da fuori, sfera di poco alta. Al 70esimo, si ristabilisce la parità numerica. Espulso Mattera. Ma al 76esimo, arriva il vantaggio locale. Armeno, fa tutto da solo e bene, dalla sinistra si porta verso l'interno e lascia partire un gran tiro che non da scampo a Narciso. Proprio al 90esimo, potrebbe arrivare il pari foggiano, Colombaretti dal vertice dell'area sferra un gran tiro che si stampa sfortunatamente sulla traversa. Foggia sfortunato. 91esimo, ancora Foggia, punizione di Agnelli, ma Mennella è bravo a parare. La partita finisce.