Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online

logofoggiaE' già tempo di bilanci in casa rossonera. Il Foggia viene eiliminato dalla Coppa Italia di Lega Pro pareggiando 1-1 ad Ischia.
Primo tempo molto noioso, nella ripresa i giocatori di De Zerbi hanno mostrando un gioco un po’ più veloce e concreto.
Stessa formazione battuta dal Melfi, con la sola eccezione di Bollino preferito dall’inizio ad Agostinone in attacco, Foggia inconcludente e  manovra lenta. L'unico ha distinguersi sembra essere il solo D’Allocco
Al 18esimo, è Ciotola a sfiorare il goal con un gran destro, dopo un’azione personale. Al 20esimo è Ingretolli, che di testa impegna Narciso alla deviazione in angolo. 
Ripresa più brillante. Al 67esimo, Leonetti raccoglie un cross dal lato e di testa batte il portiere casalingo.
Nel goal Lionetti rimane infortunato, visto che oltre al pallone, colpisce anche la testa di Sirignano. 
Dura poco la gioia del Foggia, da una punizione calciata da D'Amico, Cruz, sempre di testa, batte Narciso per il pari. La gara termina così, per il Foggia è subito l'addio alla Coppa Italia.