Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 153 visitatori e nessun utente online

logofoggiaSeconda giornata di campionato per il Foggia, che è di scena al San Vito di Cosenza.
Il Foggia si fa pericoloso sin da subito, al 7°, è Cavallaro che tira in porta, la difesa spazza in angolo. Partita ancora in fase di studio, al 28esimo, il Foggia passa in vantaggio, Agnelli, conclude dopo un tiro di D'Alocco. 0-1.
41esimo, contropiede micidiale dei satanelli, Iemmello servito da Agnelli, batte il portiere Ravaglia. 0-2.
Il parziale termina con il Foggia in doppio vantaggio. Ripresa.
Al 47esimo, ancora Foggia vicino al tris, con Iemmello, che di testa mette in rete, ma annullata per fuorigioco. 
Ancora Foggia, che al 55esimo Foggia sfiora la rete, Agnelli lancia Cavallaro, il quale calcia a rete ma la palla va fuori. 
Al 58esimo, i padroni di casa riaprono la gara. Calderini crossa, Bencivenga devìa la palla per l'1-2. 
Al 64esimo, si fa espellere Quinto. Al 66esimo, arriva il crac. Calcio di punizione, Gerbo, intercetta con la mano il pallone, rigore per i padroni di casa. Dal dischetto si presenta Calderini che fa 2-2.
La gara finisce qui, a parte un paio di occasioni poco limpide per i rossoneri.