Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 1114 visitatori e nessun utente online

stadiofoggiaFoggia Casertana è l'anticipo del venerdi.
Nel primo quarto d'ora gli ospiti sembrano più vivaci dei rossoneri, andando alla conclusione per ben due volte, senza creare notevoli pericoli.

Foggia poco reattivo, ma passa al 32esimo, punizione di Sainz-Maza, il portiere Fumagalli respinge ed è lesto Loiacono ad insaccare. 
Un paio di minuti più tardi e la Casertana, rischia di pareggiare. Mancosu calcia Loiacono devia sulla linea di porta, tira Mancino e Micale compie il miracolo. Al 38esimo, gli ospiti colpiscono la traversa dopo un tiro di Mancino. Ancora Casertana che preme, 39esimo Mancosu su punizione impegna Micale. Finisce così il primo tempo. Il Foggia sembre esser tornato dagli spogliatoi con una maggior carica. Al 67esimo, angolo per il Foggia, Agostinone cerca uno stop a seguire con il quale serve involontariamente Cavallaro, che si trova la palla del raddoppio ma spara addosso a Fumagalli. Al 77esimo, il Foggia resta in dieci uomini per l´espulsione di Gigliotti. All'80esimo Micale si supera su un gran tiro di Mancino. La Casertana preme ed al 90esimo, per fortuna Mancino calcia alto sulla traversa. Finisce qui la gara.