Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 295 visitatori e nessun utente online

logofoggiaAncora qualche speranza per giocarsi i play-off, oggi il Foggia cerca di prendere punti e togliere punti in Salento. 
Partita molto tattica, fino al 20esimo, le due squadre si studiano con il Foggia che fa molto possesso palla. 
Al 20esimo Potenza, commette un errore, Doumbia ne approfitta ma, è bravo Narciso ad uscire.
Al 34esimo, improvvisa conclusione di Lepore, tiro violentissimo, Narciso blocca in due tempi. Ancora Lecce, ancora Doumbia tutto solo davanti a Narciso, che fortunatamente spreca, anche grazie a Narciso.
Finisce così un parziale molto bloccato. 
Ripresa. Al 47esimo, arriva la prima conclusione verso la rete salentina. Iemmello, appena entrato in campo, fa da sponda per Bencivenga che tira impegnando Scuffia. Al 50esimo, gran salvataggio di Agostinone sulla linea, dopo una botta di Mannini. Un minuto più tardi, sempre Doumbia, di tacco tira in bocca a Narciso. Lecce molto più pericoloso. Al 52esimo, Narciso è costretto ad uscire su Lepore. Al 60esimo, Foggia vicino al vantaggio, punizione di Sainz-Maza che colpisce il palo. Al 76esimo, intervento super di Narciso. Gran tiro di Lepore. Narciso ci mette i guantoni. All'80esimo, viene annullato giustamente un goal per fuorigioco ad Abruzzese. Ancora Narciso all'81esimo, dice di no, fermando sulla linea un tiro di Embalo. Il Foggia cerca la sortita ed all'83esimo, Sainz-Maza serve Cavallaro che di testa manda di poco a lato. All'ultimo respiro, arriva però il vantaggio casalingo. Embalo tira, arriva Doumbia che insacca.