Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 252 visitatori e nessun utente online


Il giovane foggiano autore della "valida" decisiva per la vittoria di domenica crede fortemente nella rinascita del gruppo
Una valida al nono inning, quella che regala la vittoria finale alla propria squadra dopo una rimonta incredibile. Non è un sogno, è quello che ha vissuto Pietro Massaro, 19 anni, nello scorso turno del campionato di baseball Peraltro al cospetto di un avversario di alto livello ,quale il Jolly Roger.
"E' stato un bel momento - conferma Massaro - me lo ricorderò sempre. Loro pensavano di averla già vinta ma noi siamo una squadra che gioca fino alla fine. E' una bella soddisfazione aver contribuito alla vittoria in modo determinante. Ora parte un nuovo campionato, vogliamo continuare a vincere. Sempre".
E a conferma del'ottimo lavoro svolto dal giovane giocatore foggiano arrivano anche le parole del tecnico Strippoli che sapeva "che Massaro non avrebbe deluso. Paradossalmente le caratteristiche del lanciatore avversario erano tutte a favore di Pietro e lui ha fatto benissimo il suo lavoro. Ne ero convinto sin da subito".
Intanto il giovane foggiano finirà sui manifesti della prossima doppia sfida casalinga, essendosi aggiudicato il concorso interno che coinvolge i tifosi presenti al diamante nella gara precendete. Momento magico per il giovane foggiano.
Ecco il link delle interviste video complete ai giocatori Pietro Massaro, Ettore Bove, Alfonso Fortunato, al Manager Salvatore Strippoli e al vicepresidente Nino Passiante, con il media partner Antenna Sociale.
https://www.youtube.com/watch?v=_eGfqM5ImYI

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA BASEBALL CLUB FOGGIA