Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 187 visitatori e nessun utente online

volley
Si chiude con una vittoria a Pomigliano il 2015 del volley foggiano. La Volley Capitanata vince l’ultima in B2 e si mantiene nei primi nove posti
Doveva necessariamente arrivare una vittoria in terra campana e così è stato. La Volley Capitanata chiude il 2015 sportivo con una bella vittoria, 1-3 (28-26, 20-25, 21-25, 22-25) a casa dell’Elisa Pomigliano, nell’anno che ha visto la promozione a maggio e la partecipazione a questo campionato di B2. Un campionato molto competitivo che vedrà le prime nove accedere alla prossima B unica e che ha visto i foggiani partire con qualche incertezza di troppo, frutto anche della poca esperienza nella categoria e dei 3 innesti che hanno si innalzato il tasso tecnico della squadra, ma che necessitavano di tempo per l’inserimento completo. Con la decima giornata è andato via poco più di un terzo di campionato, con la Volley Capitanata che ha raccolto 13 punti e che si ritrova in un folto raggruppamento di squadre nel mezzo della graduatoria, all’ottavo posto. Classifica tranquilla, per ora, che potrebbe mutare nel breve termine anche in positivo visto che tra la squadra di coach Tauro e il quarto posto c’è 1 solo punto di distacco. La vittoria di Pomigliano, poi, è stata determinante anche in chiave permanenza nella categoria, in quanto i campani erano, e lo sono ancora, la prima squadra tra quelle che retrocederebbero in C. Ora a 5 punti distacco.
Chiuso il 2015, ora è tempo festivo, natalizio, ma la testa è già ai primi del 2016 quando si ritornerà in campo e la pausa potrà servire a recuperare qualche infortunato di troppo, situazione sfortunata che nell’ultimo periodo ha creato qualche grattacapo al tecnico foggiano. Si ritorna in campo sabato 9 gennaio contro Tricase, squadra penultima in classifica con 5 punti. Al PalaPreziuso, ora, c’è bisogno del supporto massimo dei tifosi foggiani.
SERIE D – In questa settimana c’è stato il turno di riposo in Serie D, per la squadra di coach Danilo Patt. Si è disputata l’ottava giornata e i risultati delle altre hanno fatto scendere di un posto in classifica (ora il quarto) la squadra foggiana. Sorpasso ad opera del Trinitapoli, mentre Trani allunga in testa.
PRIMA DIVISIONE FEMMINILE – Secca sconfitta (3-0, 25-11, 25-23, 25-6) nella quarta giornata del campionato di Prima Divisione femminile contro la capolista Mikysport Lucera. Buona comunque la prestazione, soprattutto nel secondo set, molto combattuto e chiuso a 25-23, dopo essere stata in vantaggio 21-23.
SETTORE GIOVANILE – Ieri è arrivata la vittoria casalinga per la formazione Under 17, contro i pari età dell’Udas Cerignola. Il 3-1 dei ragazzi di Danilo Patt si sono imposti bene portando a casa l’intera posta in palio (25-13, 25-22, 23-25, 25-18). Oggi in campo le ragazze dell’Under 16 femminile contro la Real Sport Orta Nova.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA VOLLEY CAPITANATA