Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 162 visitatori e nessun utente online

volley
Brutta caduta dei foggiani contro il Tricase. 0-3 netto in cui sono mancati, Nitti e compagni, nei momenti cruciali dei tre parziali. Nesso: “Serve rialzarsi e riacquisire morale”.
Nuova sconfitta per i rossoblu della Volley Capitanata di coach Pino Tauro. I foggiani si arrendono al “nuovo” Tricase, 0-3, opponendo scarsa resistenza soprattutto nelle fasi topiche del match. 21-25, 22-25, 22-25 i parziali del match.
Situazione non semplice, cosi come rimarca il Direttore Sportivo, Marco Nesso: “Siamo in un momento particolare della stagione. Siamo a corto dal punto di vista mentale, più che fisico. Senza Marcone al palleggio e La Rosa, andato in B1, era difficile contrastare un Tricase maggiormente determinato e rinnovato dopo il cambio di allenatore. Dobbiamo trovare un sostituto a La Rosa, recuperare Marcone e tornare ad avere la giusta lucidità e il morale per affrontare la seconda parte del campionato che, ricordo, è ancora lungo. Dopo la prossima gara ad Andria sarà importantissima, per noi, la pausa per riordinare tutto”.
Servirà, questa pausa, perché la Volley Capitanata è nella fase cruciale della stagione e non si può gettare all’aria la permanenza nella categoria, cosa inimmaginabile ad inizio stagione.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA VOLLEY CAPITANATA