Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 250 visitatori e nessun utente online

volleyC’è l’Asem Bari per i ragazzi di Tauro che dovranno tornare a vincere in casa. La classifica richiede punti. Turno di riposo in D.
Torna a giocare in casa il Volley Capitanata di coach Pino Tauro in questo fine settimana. Dopo la sconfitta di Ottaviano i foggiani hanno bisogno di riconquistare il feeling con il PalaPreziuso per lottare fino alla fine verso la conquista di un posto nelle “magnifiche nove” che andranno in B Unica il prossimo anno. Di fronte ci sarà l’Asem Bari, avversario ostico non solo per la classifica che lo vede al quinto posto con 30 punti, ma anche perché è stato capace di vincere le ultime 3 trasferte, concedendo un solo punto alle 3 squadre padrone di casa di turno (Udas Cerignola). Prima dello scivolone interno contro Massa, della settimana scorsa, tra casa e fuori i baresi non perdevano dalla nona giornata, contro la capolista Ottaviano, marcando sette vittorie consecutive.
Foggia, però, ha bisogno di tornare a vincere in casa, non lo fa dal 28 novembre scorso, settima giornata. Gara fondamentale anche per la classifica che ha visto i foggiani sprofondare in giù fino alla nona posizione, ma a pari merito con Locorotondo e Pomigliano. Segno che si dovrà lottare nelle ultime giornate per la permanenza-promozione. Ne è convinto anche il tecnico foggiano, Pino Tauro, che vuole “una gara di cuore e di orgoglio. Con una grande prestazione e, perché no, un pizzico di fortuna”, forse mancata nelle ultime uscite.
Prima palla giocabile domani, sabato 12 marzo, alle ore 18:30 al PalaPreziuso di via G.Dorso a Foggia.
In campo anche le altre categorie, tranne le squadre di Serie D e Prima Divisione maschile. La D osserverà un turno di riposo nella penultima giornata, prima del gran finale, mentre la Prima Divisione vedrà in campo le due squadre soltanto nella settimana prossima. Il Volley Capitanata Canguri a Manfredonia lunedì e il Volley Torremaggiore mercoledì a Lucera. Nell’Open Misto Promozionale, con gli Amatoriali a riposo, in campo le altre due compagini societarie. La Giallini contro il Volley San Giovanni e il Volley Torremaggiore contro il Volley Biccari.
Infine le donne, con la Prima Divisione che domani affronterà il Volleyball Lucera, mentre le ragazze dell’Under 14 hanno raggiunto le semifinali battendo al ritorno la OPM Manfredonia 3-1, dopo aver perso al tiebreak all’andata. In semifinale, giovedì prossimo, affronteranno la vincente della sfida tra Real Sport Orta Nova e VolleyBovio Foggia. All’andata le ortesi hanno espugnato Foggia con il punteggio netto (0-3). Le altre due semifinaliste sono il Foggia Volley e la Libera Virtus di Cerignola.

FABIO LATTUCHELLA – UFFICIO STAMPA VOLLEY CAPITANATA