Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 274 visitatori e nessun utente online

coppaitalia cPer scrivere la storia, il Foggia lo vuol fare allo stadio Piercesare Tombolato di Cittadella.
I padroni di casa sono costretti a rincorrere il risultato, mentre il Foggia può gestire la partita, dopo la gara dell'andata.
Ed infatti nei primi minuti di giuoco, sono i padroni di casa a fare la partite ed ad impegnare Micale.
Al 20esimo, arriva la rete del Foggia. Gerbo in area, viene steso. Rigore. Dal dischetto si presenta Iemmello che realizza spiazzando Vaccarecci. 
Nemmeno il tempo di esultare, che il Cittadella pareggia. Lora serve Jallow che crossa, sulla palla si fionda Coralli e pareggia.
Gara al cardiopalma. Al 26esimo, ancora Foggia in vantaggio. Contropiede di Iemmello, che serve l'accorrente Floriano, il quale fa 1 a 2.
Alla mezz'ora arriva la terza rete foggiana. Ancora un rigore, questa volta per fallo di mano. Dal dischetto è sempre Iemmello che si occupa della battuta, che trasforma.
Non c'è un attimo di tregua. Al 33esimo, il Cittadella, accorcia le distanze. Ancora un rigore, per un fallo di mani di Chiricò. Dagli undici metri batte Coralli, che segna. 
Incredibile. Al 42esimo, i padroni di casa, raggiungono il pari. Cappelletti di testa, Tutto solo in area, realizza.
Finisce uno stupendo primo tempo, che si vede sono nei campi delle massime competizioni europee. Complimenti ad ambo le squadre. Ripresa.
Al 51esimo, è strepitoso Micale, che su un gran diagonale salva la porta foggiana.
Al 53esimo, arriva la rete locale. Minesso che dal limite lascia partire un bel tiro che non da scampo all'estremo difensore ospite.
Ma la ripresa si apre così come il primo tempo. Al 56esimo, il Foggia pareggia. Eurogoal di Chiricò che riporta. 
La gara ha 10 minuti di calma.
Al 70esimo, Gerbo serve Iemmello che solo davanti a Vaccarecci calcia debolmente.
Fischio finale. Il Foggia vince la Coppa Italia di Lega Pro. Complimenti al Cittadella, che sia nella gara odierna, che all'andata insieme al Foggia ci hanno offerto un grande spettacolo per lo sport.