Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 245 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneInizia la nuova stagione del Foggia e la nuova avventura targata Stroppa, in uno Zaccheria vuota a causa degli ultimi episodi negativi della finale di ritorno persa contro il Pisa.
0´- Calcio d´inizio affidato all´Andria.

Si vede subito il Foggia all'11esimo, con un bel tiro a giro di Riverola, parato da Cilli.
Al 22esimo, è il Foggia a correre un rischio. Mancino calcia dall'incrocio delle line dell'area, palla che colpisce la traversa.
Le due squadre cercano di studiarsi e non riescono a far fare alle gambe ciò che dice la testa, forse per via ancora dei carichi di lavoro della preparazione.
Finisce così un primo tempo a luci ed ombre.
Ripresa.
Subito Foggia in rete al 48esimo, gran tiro di Angelo dalla distanza, il portiere ospite, Cilli, respinge, si avventa sulla sfera Riverola che viene atterrato dallo stesso portiere. Rigore. Dal dischetto batte Sarno che fa 1 a 0.
Nemmeno il tempo di gioire che al 52esimo, l´Andria pareggia, Onescu calcia il tiro della domenica, del "lunedi sera", palla sotto l´incrocio.
Al 55esimo, gli ospiti restano in dieci, espulso Allegrini per un fallaccio su Riverola.
Al 71esimo, bellissima azione di Angelo, si libera di un paio di avversari e tira a rete, Cilli compie un grande intervento mettendo in calcio 
Al 74esimo, il Foggia ripassa. Angelo crossa al centro, la palla attraversa tutta l´area piccola, dove il più lesto ad arrivare sulla palla è Padovan, 2 a 1. 
Sostanzialmente la gara finisce qui