Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 181 visitatori e nessun utente online

calcioDopo la gara interna con la Fidelis, il Foggia di Stroppa è chiamato alla trasferta di Siracusa, dove vorrebbe bissare il risultato.
Subito pericoloso il Foggia al 3° minuto, con Chiricò che approfitta di un errore difensivo e calcia con un bel diagonale parato da Santurro.

Al quarto d'ora il Foggia passa. Rapido capovolgimento di fronte, Mazzeo al limite dell´area serve Chiricò che calcia battendo Santurro.
Dopo la rete, la partita s'addormenta. Al 42esimo, è sempre Chiricò, il migliore in campo in questa prima frazione, che ben servito da Vacca, entra in area ma non riesce a tirare. 
Finisce qui il primo tempo.
Ripresa. 
Il secondo tempo è noioso e le uniche note di rilievo arrivano dalle sostituzioni.
All'89esimo, il Foggia raddoppia. Angelo serve Padovan che, tutto solo in area batte per la seconda volta Santurro.
Al 91esimo, il Siracusa accorcia. Calcio d´angolo di Scardina, Angelo cerca di deviare ma mette la sfera nella propria rete, battendo Guarna.
La gara termina qui. 
Altri tre punti per la squadra rossonera, senza però entusiasmare più di tanto.