Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 277 visitatori e nessun utente online

mediciLo screening di massa è cominciato ieri con 150 tamponi effettuati, proseguirà il 7 gennaio
Il sindaco: “L’aumento dei casi ci preoccupa, per questo stiamo accelerando sul tracciamento”

ORSARA DI PUGLIA Il numero dei contagi accertati, a Orsara di Puglia, è salito da 14 a 43. A questi, probabilmente si aggiungeranno alcune delle persone che si sono sottoposte a tampone ieri, mercoledì 5 gennaio 2022, nella prima giornata dello screening di massa durante la quale sono stati effettuati complessivamente 150 tamponi antigenici. Bisognerà aspettare, tuttavia, le eventuali conferme dei molecolari.
“Questo significa che, con le conferme che arriveranno dopo i tamponi molecolari della ASL, il numero degli orsaresi positivi al Covid è destinato a salire”, ha spiegato il sindaco di Orsara di Puglia, Tommaso Lecce.
“Con tutta probabilità, dunque, già nelle prossime 24-48 ore i contagi aumenteranno ulteriormente. Grazie allo screening di massa che abbiamo avviato, avremo modo di aumentare il tracciamento e impedire che chi è risultato positivo possa contagiare altre persone. L’incremento dei casi ci preoccupa”, ha aggiunto il sindaco, “per questo motivo rivolgo un appello a tutta la cittadinanza: chi non l’ha ancora fatto si vaccini. E’ importante che il maggior numero di persone possibili completi il ciclo delle tre dosi. Continuiamo a utilizzare correttamente le mascherine. Il Comune di Orsara di Puglia continua a monitorare la situazione, anche per intervenire nei casi di difficoltà che dovessero riguardare le persone costrette ad affrontare la quarantena senza alcuna assistenza”.