Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 157 visitatori e nessun utente online

Politica


vincenzo rizziQualità delle acque in uscita dal depuratore di Foggia
Presso l’ assessorato all’ambiente abbiamo ritirato le copie dei documenti relative l’accesso agli atti che abbiamo fatto per verificare la qualità delle acque in uscita dal depuratore di Foggia.
Nello sfogliare i documenti ci siamo accorti che la documentazione non è archiviata nel migliore dei modi, soprattutto per quando riguardante le analisi che provengono dall’ARPA Puglia, infatti, nella cartella non erano presenti la maggior parte dei dati relativi alle analisi del 2014.
Questa è una cosa gravissima perché ci lascia pensare che la tecno struttura del Comune non si preoccupa di valutare i dati che arrivano da un altro ente deputato ad analizzare se le acque rispettano le tabelle di legge o meno.
Dalle analisi pregresse risultano valori altissimi relativi alle contaminazioni di escherichia coli. Questa disattenzione da parte dei dipendenti Comunali è gravissima. E’ opportuno che il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente istruiscano i dipendenti su come utilizzare e archiviare i dati, e segnalare eventuali provvedimenti da intraprendere quando i parametri di legge non vendono rispettati.
Da non sottovalutare che le acque del depuratore ancora oggi vengono utilizzate in maniera abusiva per irrigare i campi, in particolare ortaggi, nonostante, come già detto, sono fortemente inquinate.

Video: http://youtu.be/UThBMKk8YVI


Vincenzo Rizzi

Comunicato Stampa