Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 158 visitatori e nessun utente online

foggiaazioneIl Foggia cerca la continuità nei risultati. Oggi affronta una squadra esperta come il Brescia allo Zaccheria.
La gara è molto spezzettata, per i molteplici falli di giuoco e tante perdite di tempo. 
La prima vera palla goal arriva al 31esimo, Guarna è bravo a deviare in angolo sul bel diagonale di Caracciolo, lasciato inspiegabilmente solo dalla difesa rossonera.
Al 37esimo, il Foggia passa. Cross dalla sinistra di Kragl per Mazzeo che di testa indirizza verso la porta, un difensore devia in extremis ma Nicastro è più veloce e realizza.
Al 45esimo, Furlan crossa da sinistra, Caracciolo di testa ma è ancora bravo e reattivo Guarna che compie una gran parata deviando in angolo. 
Finisce il primo tempo
Ripresa. 
Subito Foggia vicino al raddoppio con Zambelli, che al 48esimo, in contropiede, servito da Mazzeo, manda alto. 
Al 60esimo, Ndoj, rasoterra la palla sfiora il palo.
Al 67esimo, il Brescia pareggia. Spalek crossa e Torregrossa di testa anticipa tutti i difensori. 
Al 75esimo, arriva la doccia gelata, il Brescia raddoppia. Agnelli atterra in area Torregrossa, per l'arbitro è rigore. Dagli undici metri va Caracciolo che realizza. 
Il Foggia cerca di reagire ma l'unica occasione arriva al 94esimo, quando Kragl scaglia uno dei suoi tiri dalla distanza ma la palla finisce di pochissimo a lato.