Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 325 visitatori e nessun utente online

Ancora zero. Il numero tondo riguarda le partite giocate nei campionati campani e molisani in cui sono impegnate squadre foggiane. La tantissima neve caduta, in quelle zone più che da altre parti, ha fatto tantissimi danni e portato altrettanti problemi. Il girone G di Terza Categoria e quello di Seconda campani sono rimasti fermi per la terza settimana consecutiva e la situazione diventa problematica. Stessa situazione per i campionati molisani dove, Roseto e Monti Dauni che sono impegnati in Eccellenza, ma anche Volturino, San Marco la Catola, Casalnuovo, Castelnuovo, Frentania e Carlantino, nelle categorie inferiori, hanno appeso letteralmente le scarpette al chiodo sperando di poterle indossare di nuovo il più presto possibile. In alcuni casi, come per esempio a Scampitella, in Irpinia, il dopo-maltempo è una catastrofe. Nel campo c’è almeno un manto nevoso di un metro di altezza e la situazione non è delle migliori. Sembra ci vorranno ancora altre settimane per il ritorno alla normalità. Il problema è che più si va avanti e meno tempo c’è a disposizione delle squadre che dovranno, oltre a giocare le partite che restano del campionato, disputare le gare dei recuperi di quelle non giocate in queste tre settimane.

Si arriverà a giocare ogni tre giorni. Stile squadre impegnate in Champions League.