Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 172 visitatori e nessun utente online

Cronaca

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

118


Questa mattina intorno alle 08:30, al casello dell'autostarda A14 uscita Poggio Imperiale, c'è stato un incidente automobilistico.
Al momento non sono ancora chiare le dinamiche del terribile tamponamento che ha visto coinvolti due mezzi. 
Una Kia Sportage ha tamponato un camion, nell'impatto il passeggero dell'auto è rimasto ferito ed è stato trasportato dai sanitari del 118 in ospedale.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

118

Domenica mattina, poco dopo le 03:00, si è sfiorata la tragedia a San Menaio, Rodi Garganico, in località Molino di Mare.
Ancora non si conoscono le cause, per le quali, un'auto con due giovani a bordo, un ragazzo ed una ragazza è precipitata in mare.
L'auto, una Fiat Punto, è finita prima in spiaggia e poi in acqua dopo aver fatto un volo di alcuni metri. Nel tragitto il mezzo ha travolto la recinzione del marciapiedi laterale alla carreggiata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ed i carabinieri.
I due occupanti, sono stati salvati e soccorsi dai sanitari del 118, non avrebbero riportato ferite gravi.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

disperataGli agenti della squadra mobile di Foggia, hanno notificato il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie e dai figli minori, nei confronti di un 35enne, foggiano.
La moglie aveva sporto denuncia e relativa querela a giugno, fornendo i particolari ai militari, di come i rapporti con il marito si fossero incrinati negli ultimi anni, tanto che il 35enne, senza un lavoro stabile e con il vizio dell'alcool, scatenava la propria ira sulla donna, minacciandola e picchiandola.
A febbraio, in particolar modo, dopo una discussione, l'uomo ubriaco, aveva picchiato la moglie alla presenza dei figli minori. Da quella sera, la donna ha deciso di lasciare la casa coniugale assieme ai figli, senza farvi più rientro.
Inoltre, la donna riceveva numerosi messaggi minatori dal marito sui social, visto che era in possesso dell'account e delle password della moglie, dopo aver scoperto una frequentazione amichevole con un collega di lavoro della donna, a sua volta minacciato.

 

 

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

miglio1INCENDIO AL CHIOSCO DELLA VILLA COMUNALE. LA CONDANNA E LA SOLIDARIETA’ DEL SINDACO MIGLIO CHE LANCIA UN APPELLO AL MONDO ASSOCIAZIONISTICO.

Un incendio ha distrutto questa notte gran parte del chiosco VILLANDO della Villa Comunale di San Severo.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e le Forze dell’Ordine che indagano sull’accaduto.
“Assistiamo ancora una volta basiti e sconcertati ad un episodio davvero triste – dichiara il Sindaco Francesco Miglio – sul quale faranno luce gli investigatori. Per intanto il chiosco, o meglio tutta la parte destinata ad ospitare i frequentatori piccoli e grandi della villa comunale, è andato distrutto. Esprimo a titolo personale e per conto dell’intera Amministrazione Comunale la più ferma condanna per l’accaduto e la più convinta solidarietà ai gestori del chiosco che, evidentemente, contavano molto sull’attività lavorativa dopo il lungo periodo di chiusura. Questa triste vicenda mi spinge a lanciare un appello forte e chiaro al mondo associazionistico locale – sportivo, sociale, culturale -, a presentare con immediatezza al Comune proposte per l’organizzazione di iniziative di vario genere, ludiche, ricreative, d’intrattenimento: dobbiamo rendere più vivibile, vissuta e frequentata la villa, specie nelle prossime settimane, e mi riferisco in particolare ai mesi di agosto e settembre. Una maggiore presenza potrebbe decisamente contribuire a tenere lontano dal nostro storico polmone verde ragazzi male intenzionati e la delinquenza spicciola. Le proposte saranno immediatamente valutate”.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

incidente

Nella tarda mattinata di oggi, sull'autostrada A14, all'altezza di Cerignola direzione sud al km 554, c'è stato un tragico incidente mortale.
Un autoarticolato che trasportava alcol, con ogni probabilità dopo aver urtato contro alcuni mezzi di servizio, ha preso fuoco. 
Immediatamente il mezzo pesante è diventato una torcia, purtroppo per l'autista del mezzo non c'è stato nulla da fare, è morto intrappolato tra le fiamme. Il fatto è Sul posto, sono giunte alcune squadre dei vigili del fuoco e la polizia autostradale. La viabilità, sul tratto autostradale è stata bloccata nel tratto tra Foggia e Cerignola est.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)