Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 753 visitatori e nessun utente online

Cronaca

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


118

Un bracciante agricolo, Niko Manoliu 61enne di nazionalità bulgara, è morto schiacciato dal suo trattore mentre stava lavorando nei campi.
L'incidente è avvenuto ieri nelle campagne di San Marco in Lamis, in località Calderoso.
Dalla prima ricostruzione, l'incidente, sarebbe avvenuta dopo che la vittima è scesa dal trattore dimenticando d'inserire il freno. Il mezzo a continuato la corsa schiacciando il 61enne, che è morto sul colpo.
Oltre ai carabinieri, sul posto sono arrivati i tecnici dello Spesal.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


arresto carabinieri

Una donna è stata arrestata con l'accusa di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, mentre tre uomini hanno l’obbligo di presentazione alla polizia per aver dato in fitto l'immobili dove veniva esercitata l’attività di meretricio.
Inoltre l'immobile è stato sequestro preventivamente. L'attività, veniva svolta in pieno centro.
Le indagini sono partite dopo la denuncia di due cittadine colombiane, sfruttate dal 2016 al 2018 dalla donna tratta in arresto.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

118

Ieri sera tra via Capitanata e via Capezzuto, zona Borgo Croci a Foggia, un agente della polizia municipale è stato investito da uno scooter.
Gli agenti stavano effettuando dei controlli ed avevano appena intimato l'alt al conducente di uno scooter, il quale però, ha accelerato ed ha travolto un agente, dandosi poi a precipitosa fuga. L'agente è stato prontamente trasportato all'ospedale dai sanitari del 118
.
La vittima presenta una ferita alla testa. In quel momento c'erano due pattuglie della polizia locale sul posto.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

disperata
Ad un 27enne foggiano gli è stato applicato la misura del divieto di avvicinamento alla sua compagna.
L'uomo maltrattava la compagna con continue vessazioni psico-fisiche, ingiuriandola e mortificandola senza alcun motivo. Gli episodi si sarebbero verificati anche in presenza del figlio minore.
Il 27enne avrebbe picchiato la donna, anche,  con schiaffi al volto e spintoni. 

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

carabinieri 4I carabinieri di Cerignola, questa mattina, hanno messo a soqquadro la città.
Interi quartieri periferici scandagliati palmo a palmo, effettuando decine di perquisizioni personali, domiciliari e in locali.
Quasi cento i militari impegnati nella vasta operazione, assistiti anche da unità cinofile per fiutare droga ed armi.  
Arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 53enne, già noto alle forze dell'ordine, trovato in possesso di 13 dosi di cocaina dopo la perquisizione domiciliare. 
Arrestato in flagranza di reato per coltivazione di sostanze stupefacenti un 48enne pregiudicato, già sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali, il quale è stato trovato in possesso di 9 piante di marijuana. 
Sequestrati nell’ambito dell'operazione 30.000 euro in contanti, derivanti con ogni probabilità da attività illecite, passamontagna, delle radio portatili ricetrasmittenti ed altro materiale ancora di interesse per gli investigatori nel contesto di episodi predatori anche di natura violenta. 
Inoltre, le forze dell'ordine, hanno anche prelevato il campione del DNA di alcune persone di interesse info-investigativo, molte delle quali con alle spalle anche precedenti o pendenze penali per reati contro il patrimonio e non solo. In maniera tale di acquisire un profilo genetico per attività di riscontro d’indagini.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)