Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 408 visitatori e nessun utente online

Cronaca

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


118Si torna a sparare a Vieste. Nel primo pomeriggio di ieri, intorno alle 15:00, nel centralissimo corso Fazzini, proprio a due passi dal municipio, dove la gente che passeggiava, i ragazzi giocavano in villa e con ancora gli ultimi turisti seduti al bar a gustare un gelato, c'è stato un agguato ai danni di Giovanni Cristalli 34enne pregiudicato del posto. Si è sfiorata la grossa tragedia, dove i colpi vaganti potevano colpire molte persone innocenti.
Il 34enne è stato ferito a una gamba da almeno sette colpi di pistola calibro 9. I killer volevano uccidere Cristalli, dato il numero elevato di colpi esplosi. L'uomo è ricoverato presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza ma non è in gravi condizioni. E' stato .

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

vigilidelfuoco
Incendio al centro comunale di raccolta dei rifiuti a Carapelle. Le fiamme hanno distrutto il capannone e danneggiano alcuni compattatori.
Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. L'area è dotata di videocamere di sorveglianza, e le immagini verranno visionate dai militari per scoprire le indagini dell'incendio.
Il capannone, è andato completamente distrutto, e alcuni compattatori scarrabili anch'essi danneggiati.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

carabinieri ambientaliI carabinieri ambientali di Cerignola, hanno effettuato alcuni blitz in alcune zone del territorio, dove vi erano delle vere e proprie colline nere, realizzate con gli scarti delle attività dei rifacimento dei manti stradali, situate anche in prossimità di campi coltivati. Scatta il blitz ambientale a Cerignola, 
I rifiuti bituminosi erano stati ammassati nei giorni scorsi, in tre zone di Cerignola. Così sono partite le indagini dei militari che hanno portato a 13 denunce e 2,3 milioni di euro di beni sequestrati. 
Le colline nere, erano state accantonate in prossimità di oliveti e vigneti, con ogni probabilità, scarto di attività di rifacimento del manto stradale, con tanto di autocarri ed escavatori all’opera.
Tre persone denunciate, sono già noti per le medesima operazione, concorso nel reato di gestione illecita di rifiuti speciali, nonchè per avere effettuato un deposito incontrollato degli stesse.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

118Triplice omicidio-suicidio ad Orta Nova in via Luigi Guerrieri. Un assistente capo della polizia penitenziaria ha ucciso la moglie e le due figlie minorenni, di 13 e 17 anni, poi si è tolto la vita.
Da una prima ricostruzione, nella mattinata di sabato, intorno alle 02:30, il 53enne Ciro Curcelli avrebbe chiamato i carabinieri, avvisandoli di aver ucciso la moglie e le sue due figlie, tutte morte sul colpo.
Dopo il triplice omicidio, ha tentato di togliersi la vita con la medesima pistola d'ordinanza ed è deceduto in un secondo momento, mentre veniva trasportato agli Ospedali Riuniti di Foggia, dai sanitari del 118.
L'uomo ha ucciso la famiglia mentre dormivano, per poi rimettersi a letto, dove avrebbe cercato il suicidio. Questa la scena del triplice delitto e suicidio che i carabinieri intervenuti sul posto avrebbero trovato.
Le vittime sono: Teresa Santolupo 54enne e le figlie Miriana 13enne e Valentina 17enne. Un terzo figlio 26enne si trovava al Nord.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


vigili urbani

Ennesimo incidente a Foggia. L'impatto è avvenuto, questa mattina poco dopo le ore 10:00, tra due auto all'incrocio del Tratturo Camporeale e la Statale 673.
A scontrarsi sono state una Fiat Punto color oro ed una BMW nera. Ancora da stabilire le cause dell'incidente.
Entrambi i conducenti delle vetture sono stati trasportati presso il pronto soccorso cittadino dall'ambulanza dei sanitari del 118, uno in codice rosso. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia locale, i carabinieri e il personale Anas.




0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)