Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 487 visitatori e nessun utente online

Attualità

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

comunesanseveroLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA LA IV EDIZIONE DEL CONCORSO “LA COSTITUZIONE: DIRITTO VIVO”.


La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Francesco Miglio, su proposta dell’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Celeste Iacovino, ha deliberato la continuità del CONCORSO “LA COSTITUZIONE: DIRITTO VIVO” A.S. 2020/2021, giunto alla IV Edizione. Si tratta di quella non conclusa nel precedente anno scolastico, a causa della Pandemia Covid 19.
“E’ impego e volontà dell’Amministrazione Comunale – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore Iacovino - riavviare quanto sospeso lo scorso anno in considerazione dell’alto profilo sociale dell’iniziativa rivolta ai nostri studenti che è finalizzata a: educare alla democrazia, alla cittadinanza attiva, alla legalità e a far conoscere - agli studenti frequentanti le scuole cittadine, di ogni ordine e grado - i principi e le regole alla base della convivenza civile; far sviluppare il senso di appartenenza alla propria comunità; promuovere la conoscenza della Carta Costituzionale, al fine di creare generazioni di persone consce dei propri diritti e dei propri doveri verso il popolo e, quindi, verso lo Stato di cui essi sono i singoli componenti imprescindibili”.
La Giunta Comunale ha deliberato di riconfermare le tematiche già individuate con Deliberazione di G.C. nr. 228/2019:
Scuola Primaria
“La difesa dell’ambiente è diventata una delle priorità della nostra società. Affronta questo argomento facendo riferimento all’articolo 9 della Costituzione, che tutela il paesaggio e all’articolo 32 che tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo”.
“Scuola Secondaria di 1° grado
Nella nostra Costituzione sono contemplati i diritti e i doveri fondamentali dei cittadini italiani. Tra i doveri l’art. 53 prevede che tutti i cittadini. a seconda delle possibilità economiche, debbano contribuire alle spese pubbliche. Se così non fosse infatti lo Stato non potrebbe garantire una serie importante di diritti per tutti, come quello alla salute, all’istruzione, all’ordine pubblico, alla previdenza sociale. Scrivi le tue riflessioni su questo punto cardine della nostra Carta fondamentale";
“Scuola Secondaria di 2° grado”
“L’art.1 della Costituzione recita: “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro” e che “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”. Analizza il concetto di sovranità e indica quali sono i confini indicati dalla stessa Carta costituzionale che ne determinano il contenuto”;
La Giunta ha infine deliberato di modificare ed approvare il Regolamento concorsuale al fine di prevedere la realizzazione di lavori singoli o di gruppo, purché espletati in modalità telematica, elaborati su supporto digitale e consegnati all’Ufficio comunale di pertinenza esclusivamente a mezzo di posta elettronica.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

comunesanseveroE’ IN FASE DI AVVIO LA REDAZIONE DI UN PROGRAMMA INTEGRATO DI RIGENERAZIONE URBANA PER LA RIVITALIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO CITTADINO.

Sono state espletate da parte dell’Area V Urbanistica e Attività Produttive, Dirigente arch. Fabio Mucilli, le procedure per l’affidamento di diverse attività di pianificazione che riguarderanno l’intero centro urbano ed in particolare il centro storico, alcune già in corso, altre in fase di avvio.

“Si tratta di una serie di azioni – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio, il Vice Sindaco con delega all’Urbanistica Salvatore Margiotta e l’Assessore alla Pianificazione Strategica Luigi Montorio – che implementeranno i progetti finalizzati al miglioramento degli spazi pubblici cittadini, in particolare per il centro storico cittadino. Ci avviamo a vivere una stagione intensa di azioni, rivolte pure all’incentivazione degli interventi di recupero del patrimonio edilizio”.
Si procederà all’aggiornamento del Documento Programmatico di Rigenerazione Urbana (DPRU), che verrà implementato con progetti e attività regolative finalizzate al miglioramento e alla riqualificazione degli spazi pubblici cittadini; in particolare per il centro storico l’aggiornamento del DPRU sarà affiancato dalla redazione di un Programma Integrato di Rigenerazione Urbana (PIRU), che avrà l’obiettivo di favorire la rivitalizzazione del centro storico cittadino, mediante azioni integrate di recupero urbano che si concretizzeranno nell’aggiornamento della disciplina dell’attività edilizia (rilievo dettagliato del centro storico con le migliori tecnologie disponibili, disciplina di dettaglio degli interventi sul patrimonio edilizio, piano dei materiali e del colore), nell’incentivazione degli interventi di recupero del patrimonio edilizio, nella programmazione di azioni sinergiche pubblico-private per favorire le attività economiche e per invertire la tendenza all’abbandono e al conseguente depauperamento edilizio, economico e sociale.
Parallelamente per il centro storico è stata avviata la predisposizione della variante al Piano di Assetto Idrogeologico relativa alle fosse granarie, con l’obiettivo di ridurre i livelli di tutela geomorfologica laddove non necessari e consentire conseguentemente la realizzazione degli interventi edilizi compatibili con il Piano Urbanistico Generale, possibilità in molti casi oggi preclusa.
Infine, è in corso di redazione il Piano dei Dehors, che prevedrà una specifica disciplina per la realizzazione di dehors negli spazi antistanti le attività di somministrazione di alimenti e bevande; il Piano riguarderà l’intero centro urbano, con particolare attenzione al centro storico e alle aree storicamente rilevanti (viali di accesso alla città); il Piano sarà condiviso con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Provincia di Foggia.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

comuneorsara 1Saranno tre i progetti che si svolgeranno a Orsara e impegneranno 12 persone

ORSARA DI PUGLIA Saranno 12, complessivamente, i giovani che avranno la possibilità di essere selezionati per partecipare a due progetti del Servizio Civile Universale e a uno di Garanzia Giovani nel territorio di Orsara di Puglia. In riferimento al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, il Comune di Orsara di Puglia ha indetto la selezione per titoli e colloquio di operatori volontari di Servizio Civile Universale e nell’ambito del Programma PON-IOG “Garanzia Giovani” da impiegare in tre differenti progetti: “Anziani al centro” (ente referente CE.S.EVO.CA, entre proponente la Provincia di Foggia) impiegherà quattro giovani che saranno impegnati per 12 mesi in attività di assistenza a persone in condizioni di disagio; il secondo progetto è denominato “Bibliotecando”, l’ente referente e proponente è la Provincia di Foggia, anche in questo caso saranno 4 i giovani impegnati per la cura e conservazione del patrimonio librario, storico e culturale di Orsara; il terzo progetto, che si chiama “Percorsi di legalità”, impegnerà altri 4 giovani in iniziative che promuoveranno l’educazione alla legalità, in questo caso la tipologia del progetto afferisce a Garanzia Giovani, l’ente referente è CE.S.EVO.CA e quello proponente la Provincia di Foggia. La presentazione della domanda di servizio civile avverrà esclusivamente online. Per potersi candidare è necessaria l'identità Digitale (SPID) di livello di sicurezza 2.
È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, pena l’esclusione dalla partecipazione al bando. Possono presentare domanda i giovani senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto i 18 e non superato i 28 anni di età (28 anni e 364 giorni) e siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia; b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda; c) non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. Possono inoltre presentare domanda di partecipazione i giovani neet e i giovani disoccupati per i progetti afferenti al programma PON-IOG “Garanzia Giovani”. Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto prescelto, esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 dell'8 febbraio 2021. Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. Link per tutte le informazioni e le schede: http://www.comune.orsaradipuglia.fg.it/index.php/13-news/936-avviso-progetti-servizio-civile-universale#footer

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

via francigenaVIA FRANCIGENA DEL SUD: LA GIUNTA COMUNALE APPROVA IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA I COMUNI DI SAN SEVERO, LUCERA E APRICENA. A BREVE LA PROPOSTA AL CONSIGLIO COMUNALE DI ADESIONE AL “CAMMINO DELLA PACE”.


La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco Francesco Miglio, su proposta degli Assessori Luigi Montorio e Celeste Iacovino, ha approvato la delibera concernente i LAVORI DI MANUTENZIONE, MESSA IN SICUREZZA E CARTELLONISTICA DELLA VIA FRANCIGENA DEL SUD - TRATTO OVEST. ATTUAZIONE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO PROVINCIALE N. 25/2018 – APPROVAZIONE SCHEMA DI PROTOCOLLO D’INTESA TRA I COMUNI DI SAN SEVERO, LUCERA ED APRICENA.
Il Comune di San Severo è risultato destinatario dalla Provincia di Foggia di un finanziamento di € 300.000,00 per il ruolo di Capofila (Comuni di Lucera, San Severo e Apricena) per i lavori di manutenzione, messa in sicurezza e cartellonistica della via Francigena del Sud che attraversa tali territori comunali. La Giunta ha ora approvato lo schema di Protocollo d’Intesa tra i Comuni di San Severo, Lucera ed Apricena e ha autorizzato il Sindaco e/o suo delegato alla sottoscrizione dello stesso. L’attuazione dell’intervento sarà correlata all’erogazione del contributo di 300.000 euro. Giova ribadire che l’Itinerario Culturale della via Francigena ha ricevuto il riconoscimento di “Itinerario Culturale del Consiglio D’Europa” sin dal 1994 e la Giunta Regionale ha poi approvato il tracciato del percorso pugliese delle “Vie Francigene”. Il Comune di San Severo ha aderito alla Associazione Europee delle Vie Francigene (AEVF) già dal 2019, ed intende proseguire l’iter già avviato, potenziando la fruibilità di tali percorsi che attraversano i territori di competenza dei Comuni di San Severo, Lucera ed Apricena, entro le limitazioni poste dal protocollo d’Intesa e sulla base del relativo intervento in oggetto.
A breve l’A.C. appronterà una proposta di delibera da sottoporre all’approvazione del Consiglio Comunale, al fine di aderire al CAMMINO DELLA PACE, cammino interreligioso e interculturale, che consentirà al Comune di San Severo di beneficiare di una ulteriore opportunità di crescita a livello turistico, culturale, sociale ed economico.

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

videosorveglianzaPOTENZIAMENTO DELLA VIDEOSORVEGLIANZA, MANUTENZIONE STRADE E MARCIAPIEDI, MESSA IN SICUREZZA DI PIAZZA ALLEGATO. L’ATTIVITA’ DELL’ASSESSORATO LL.PP.

E’ proseguita in maniera intensa anche negli ultimi giorni del 2020 l’attività dell’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di San Severo, con la predisposizione di una serie di atti utili e propedeutici per diversi interventi che interesseranno molte zone della città.
“Gli ultimi giorni dell’anno sono stati davvero utili – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio, il Vice Sindaco Salvatore Margiotta e l’Assessore ai Lavori Pubblici Luigi Montorio – per predisporre tutti gli atti ritenuti indispensabili ai fini dei vari procedimenti. Il potenziamento della videosorveglianza, la manutenzione dei marciapiedi e il ripristino di numerose strade e arterie cittadine, la riqualificazione di tratti di Via Minuziano, quindi il recupero funzionale di Piazza Allegato. Si tratta di invertenti importanti da realizzarsi nell’immediato, fondamentali per un miglioramento di vivibilità e sicurezza. L’Assessorato ha lavorato senza soste per rispettare i tempi tecnici e garantire l’espletamento dei successivi lavori nei modi previsti. Intendiamo indirizzare il nostro plauso pubblico alla tecnostruttura del Comune, in particolare al Dirigente di Area Ing. Benedetto di Lullo ed al personale tutto della IV Area Opere Pubbliche per l’inteso lavoro svolto a beneficio di tutta la nostra comunità”.
Ecco nel dettaglio l’attività posta in essere.
Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 412 /AREA IV del 29/12/2020) è stato dato avvio al procedimento per l'affidamento della REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA CON L'AMPLIAMENTO DELLA RETE DI TRASMISSIONE DATI, IL POTENZIAMENTO DELLA SALA OPERATIVA E L'INSTALLAZIONE DI 15 NUOVI SITI DI SORVEGLIANZA – importo complessivo pari a € 295.988,26. R.U.P. il geom. Raffaele Nardelli.
Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 400 del Registro IV Area del 23/12/2020 è stato determinato di dare avvio al procedimento per l’appalto per l’esecuzione dei “LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E DI RIPRISTINO INTEGRALE DI ALCUNE STRADE CITTADINE URBANE – LOTTO UNICO” – importo complessivo di euro 600.000,00. R.U.P. geom. Luigi De Matteis.
Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 379/ IV Area del 16.12.2020 è stato determinato di procedere a contrarre affidamento per il progetto S.O.S. BUCHE, una serie di ripristini stradali del tessuto urbano della città per un importo complessivo di oltre 70 mila euro. R.U.P. il geom. Rocco Bonapitagola.
Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 406 del Registro IV Area del 28/12/2020 è stato determinato di dare avvio al procedimento per l’appalto per l’esecuzione dei “LAVORI DI MANUTENZIONE MARCIAPIEDI DI VIA MINUZIANO – RIPRISTINO INTEGRALE ED ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE” – importo complessivo di euro 250.000,00. R.U.P. geom. Luigi De Matteis.
Con la DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 411 del Registro 4^ Area del 29/12/2020, è stato determinato di dare avvio al procedimento per l’appalto per l’esecuzione dei “LAVORI DI “RECUPERO FUNZIONALE, RISANAMENTO E MESSA IN SICUREZZA DI PIAZZA ALLEGATO” – LOTTO UNICO” - importo complessivo di euro 301.000,00. R.U.P. geom. Francesco Romano.

 

l’Addetto Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)