Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Chi c'è online

Abbiamo 250 visitatori e nessun utente online

Attualità

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

ospedalefoggia
L’iniziativa di UNICEF Foggia, Camera Minorile di Foggia e Associazione Cultura e Ambiente
Venerdì 5 gennaio 2024, nei reparti di Neuropsichiatria infantile e Chirurgia Pediatrica del Riuniti

FOGGIA Sarà una Befana di dolcezze, sorrisi e carezze quella che, nel pomeriggio di venerdì 5 gennaio 2024, dalle ore 16.30, vivranno i bambini dei reparti di Neuropsichiatria Infantile e Chirurgia Pediatrica degli Ospedali Riuniti di Foggia.
I piccoli riceveranno la visita di animatrici, animatori e di una Befana speciale, goffa, giocosa e divertente, che porterà doni e risate.
L’iniziativa è il frutto della collaborazione tra UNICEF Comitato per la provincia di Foggia, Camera Minorile di Capitanata e Associazione Cultura e Ambiente, rappresentati rispettivamente da Maria Emilia De Martinis, Anna Lucia Celentano e Michele Dell’Anno.
“Con la nostra prima iniziativa del 2024”, spiega Maria Emilia De Martinis, presidente UNICEF Comitato per la provincia di Foggia, “proseguiamo nel solco già tracciato nel 2023 e ancora prima, ricominciando dai bambini e da due dei loro diritti più importanti: la salute e il diritto a divertirsi”.
“L’intento”, aggiunge Anna Lucia Celentano, presidente della Camera Minorile di Capitanata, “è quello di aiutare questi bambini ad affrontare la loro condizione di pazienti con una ventata di allegria, risate e dolcezze, ne hanno particolarmente bisogno in questo momento della loro vita”.
Nei reparti, a portare doni e risate saranno Giustina Ruggiero, che vestirà i panni della Befana, e Michele Dell’Anno: “Il regalo lo facciamo anche a noi stessi”, spiega Dell’Anno, “perché vedere divertimento e gioia negli occhi dei bambini è un dono che non ha eguali”.
Ogni anno, nel periodo natalizio, UNICEF Comitato provinciale e Camera Minorile di Capitanata mettono in campo una serie di iniziative per i bambini. Iniziative che, negli ultimi anni, hanno visto la collaborazione di Giustina Ruggiero e Michele Dell’Anno.
Una collaborazione che nasce dall’unità di intenti e dalla condivisione di un obiettivo su tutti, quello di realizzare ovunque e ogni volta che è possibile “la città dei bambini”, capace di aiutare i più piccoli nella difesa dei loro diritti.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

cerignolaCon determina assunta alla fine dell’anno appena trascorso, la Regione Puglia ha liquidato in favore del Comune di Cerignola la somma di euro 150.000,00 a parziale ristoro del danno provocato dal crollo di Palazzo Carmelo nella parte antistante via Vittorio Veneto. E’ una bella notizia per più motivi. In primo luogo perché dimostra, ancora una volta, l’attenzione di Raffaele Piemontese per Cerignola (la determina dirigenziale rinviene dal Dipartimento Bilancio e fa seguito ad un incontro del Sindaco con il vicegovenatore). L’entità del contributo, inoltre, è stata riconosciuta nel limite massimo consentito dalla legge regionale applicata nello specifico e questo dimostra l’ottimo lavoro istruttorio dei nostri uffici comunali al momento della presentazione della domanda.
Non può infine non rilevarsi, ed è questa la terza ragione di soddisfazione, che gli uffici regionali hanno confermato la necessità dell’intervento, la correttezza degli atti assunti dalla municipalità, la indiscutibile congruenza dei prezzi applicati.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

manfredonia
Dichiarazione di Paolo Campo, presidente della V Commissione Ambiente del Consiglio regionale

Approvato il rifinanziamento, proposto da me e dal vice presidente Raffaele Piemontese, del collegamento via mare tra Manfredonia e le Isole Tremiti per la prossima estate. Sarà, così, il terzo anno consecutivo che questo servizio utile e apprezzato da residenti e turisti sarà attivato tra giugno e settembre con lo stanziamento di 450.000 euro nella legge di bilancio per il 2024.
Come già per gli altri anni, la gestione delle procedure burocratiche e delle attività propedeutiche sarà affidata alla Provincia di Foggia, cui spetterà il compito di selezionare, con avviso pubblico, il soggetto gestore.
I dati di traffico dello scorso anno sono stati ancora più positivi del 2022, segno che il servizio di collegamento marittimo Manfredonia-Isole Tremiti è in fase di consolidamento e sviluppo, anche a vantaggio degli operatori turistici manfredoniani.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

rifiutiLa Regione Puglia ha assegnato al Comune di Cerignola il finanziamento di circa 50.000 per la rimozione dei rifiuti abbandonati nelle aree pubbliche.
Si chiude nel migliore dei modi l’interlocuzione tra gli uffici tecnici dell’Assessorato all'Ambiente, guidato dall'Assessore Michele Lasalvia, e gli uffici regionali che avevano negato il contributo, salvo poi correggere l’errore di valutazione.
Dopo un rapido e accurato riesame, quindi, la Regione ha approvato la richiesta, concedendo il finanziamento, essenziale per contrastare il problema dei rifiuti abbandonati che rappresentano una minaccia per la salute dei cittadini e la salvaguardia dell'ambiente urbano.
"Questo risultato è il frutto di un impegno costante e scrupoloso protrattosi per mesi – commenta l'assessore Michele Lasalvia - Abbiamo atteso con fiducia il riesame della richiesta, certi che sarebbe stata accolto fugando ogni dubbio sulla regolarità della procedura seguita in occasione della richiesta di accesso al fondo.
Le polemiche appartengono al passato, il presente è garantire un servizio efficace ai cittadini".

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

comunesanseveroLA GIUNTA COMUNALE INTITOLA L’ASILO NIDO DI VIA MARIO CARLI ALLA PROF.SSA TITTI PETRONE.

La Giunta Comunale, su proposta e relazione del Sindaco Francesco Miglio, ha deliberato la INTITOLAZIONE DELL’ASILO NIDO DI VIA MARIO CARLI ALLA PROF.SSA TITTI PETRONE.

“Come è noto – dichiara il Sindaco Miglio – sono stati avviati i lavori per la realizzazione di un nuovo asilo nido su area di proprietà comunale per una superficie complessiva di 5.897,00 mq prospiciente Via Mario Carli (Misura PNRR Missione 4) il cui contratto di appalto è per un importo pari ad € 794.382,79. Abbiamo ritenuto opportuno individuare la denominazione del nuovo asilo nido tra le personalità del mondo scolastico ed educativo che si siano particolarmente distinte per l’impegno profuso nella diffusione dei valori della legalità, della convivenza civile e per la coerenza nelle responsabilità civili, giudiziarie ed educative dimostrate verso i giovani. Il nuovo plesso scolastico sarà intitolato alla professoressa Assunta Titti Petrone, docente ed educatrice, esempio profondo di operosità intellettuale e sociale, una delle figure del mondo della scuola sanseverese più conosciute ed apprezzate, tragicamente e prematuramente scomparsa il 6 febbraio 1992 per le conseguenze di un evento delittuoso che la vide vittima di uno scippo nei pressi dell’Ufficio Postale di via Filippo D’Alfonso. La Città di San Severo non vuole dimenticare una donna, una mamma, una docente che ha dato tanto alla nostra comunità, spendendo la sua vita con i giovani e per i giovani”.
Titti Assunta Petrone era nata in San Severo il 20/05/1938 ed è deceduta sempre in San Severo il 06/02/1992. Laurea in Lettere e Filosofia conseguita con lode presso l’Università degli Studi di Bari, Anno Accademico 1962. Nell’anno scolastico 1962/1963 assume la docenza presso la scuola media di Lesina. Negli anni scolastici 1964 - 1968 è docente presso la scuola media Fioritti di Apricena. Negli anni scolastici dal 1969 al 1992 è docente presso la scuola media Palmieri di San Severo, Preside prof.ssa Carriero, dove diventa un indispensabile punto di riferimento dell’attività scolastica e formatrice di intere generazioni di giovani. Ha conseguito anche l’abilitazione all’insegnamento nelle Scuole Secondarie Superiori. E’ stata molto impegnata nella vita sociale e culturale della nostra Città. Consigliere e Presidente dell’Associazione Amici della Musica di San Severo. Ha fondato e presieduto il Club Inner Wheel di San Severo l’8 febbraio 1990. Grande appassionata e tifosa di tutte le squadre di basket cittadine, a Lei è stato dedicato il torneo di basket “Titti Petrone” svoltosi il 30 e 31 maggio 1992.
La Giunta Comunale, con la delibera adottata, ha deciso di intitolare l’asilo nido di via Mario Carli alla Prof.ssa Assunta Titti Petrone con la seguente dicitura: ASILO NIDO “PROF.SSA TITTI PETRONE”.

Il Responsabile dell’Ufficio Stampa
Michele Princigallo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)