Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 243 visitatori e nessun utente online

Sport

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


baseballSerie C che parla foggiano, quarta vittoria su quattro match, di cui tre fuori casa. Grande Valerio Iacovelli che da capitano trascina i suoi alla vittoria. In campo anche 2 Under 15.

Ancora una vittoria, ancora schiacciante. La Fovea Embers super il Bari Warriors a domicilio 5-15 e continua a navigare a vele spiegate nel campionato di Serie C.

Partenza con Luigi Sammartino lanciatore e l’esordiente Coluccino in ricezione. Il sedicenne Gabriele Ciffo in seconda base, nella starting list a chiudere la cerniera difensiva con i veterani Iacovelli, Colon Ventura e Massaro.
Una gara molto equilibrata nelle prime battute (primi inning sullo 0-0), grazie anche alle bellissime giocate dei lanciatori, con Iacovelli che sigla un doppio e poi il punto del vantaggio e Bari che reagisce con 2 marcature nel proprio quinto turno d’attacco. Dentro anche Biancofiore e Bizzoco per i primi cambi e per dare profondità maggiore al Line-Up, e via alla reazione foggiana. Dopo il 3-1 sono arrivati ben 7 punti tutti in una ripresa. Mattatore della rimonta e dell’intero match capitan Valerio Iacovelli, autore di una serie di giocate spettacolari, cinque valide su cinque in battuta e uno splendido fuoricampo centrale. Bene anche il rilievo Mirko Basta sul monte di lancio che spegne ogni tentativo di rimonta barese.
Ancora lo strappo finale con altri 6 punti nell’ottavo turno d’attacco. Sul punteggio di 4-15 sul monte di lancio va Nicolò Fortugno e dietro Casa Base, Gabriele Sammartino. I due ragazzi, Under 15, subiscono un solo punto dagli avversari nel turno difensivo e portano a casa il risultato.
La presenza dei due giovanissimi foggiani è il segnale di un progetto, quello Fovea Embers, destinato a raccogliere frutti considerevoli.
“Questo risultato – conferma manager Salvatore Strippoli – è impreziosito dalle ottime giocate dei due ragazzi del nostro settore giovanile. Avevo visto, inizialmente, una tensione immotivata, per cui dopo la partenza contratta, ho chiesto ai miei di divertirsi come loro sanno fare. Alla fine ci siamo riusciti, sciogliendoci e salendo in cattedra con tutti i nostri effettivi. Li ho visti rilassati e sorridenti e mi sono divertito anche io”.

Arriva, dunque, la quarta vittoria in altrettante gare. Da rimarcare, fatto di non poco conto, che la Fovea Embers ha disputato 3 dei 4 match vinti fuori dal diamante di Via Gramsci, con 3 gare esterne di seguito, quindi ora dovrà affrontare le altre 3 del girone in casa propria. Si parte domenica prossima con Taranto, poi Matino per la chiusura del girone di ritorno e ancora Bari, per la prima giornata del terzo round di incontri.

Con il solito obiettivo, la vittoria.

Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

stroppaIl Foggia a Venezia per crederci.
Al 18esimo, Agnelli calcia da fuori area, Audero respinge.
Al 25esimo, punizione di Kragl, un difensore di testa anticipa Mazzeo e rischia l´autorete. Palla fuori di poco.
Al 37esimo, il Foggia rischia. Uscita a vuoto di Noppert, Marsura calcia a porta vuota, Camporese respinge.
AL 39esimo, i padrono di casa passano. Rigore. Tonucci atterra Domizzi. Dal dischetto Litteri spiazza Noppert.
Il primo tempo è tutto qua.
Ripresa. 
Al 52esimo, Deli calcia, Audero è attento e blocca in tuffo.
Al 54esimo, Agazzi colpisce il palo su un tiro al volo di tacco.
Al 70esimo, calcio di punizione battuto veloce dai lagunari. Geijo da due manda la palla alta sulla traversa. 
Al 78esimo, Tonucci dalla distanza colpisce la traversa.
Al 92esimo, il Foggia pareggia. Camporese effettua un contro cross, arriva Tonucci che in girata al volo colpisce il palo, la palla finisce a Mazzeo che in rovesciata segna.
Al 94esimo, incredibile, il Venezia ripassa. Stulac, su calcio di punizione, la mette nel sette. 
La partita termina qui. 

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

foggiaazioneNel giorno della festa dei lavoratori, il Foggia vuole sperare ancora in qualche posizione per i play-off
Al 17esimo, Deli, evita in slaloom un paio di avversari, entra in area, conclude, ma la palla termina a lato di poco. 
Al 22esimo, uno-due Deli Floriano, quest'ultimo calcia dal limite, palla fuori di poco.
Al 28esimo, il Foggia passa. Agazzi entra in area, crossa, Floriano arriva e da due passi insacca.
Al 32esimo, il Foggia rischia. Difetto di comunicazione tra la difesa, Noppert esce, si ostacola con i centrali rossoneri, la palla arriva a Granoche che a porta vuota fallisce, grazie anche al recupero di Kragl che lo anticipa all´ultimo.
Il primo tempo finisce qui.
Ripresa.
Al 54esimo, contropiede Foggia, Noppert serve subito Agazzi, che si fa tutto il campo, serve Calabresi che calcia a botta sicura, il tiro è respinto da Manfredini, sulla ribattuta arriva Mazzeo al volo che manda alto sulla traversa.
Al 71esimo, Agazzi serve Deli che salta il portiere con un tocco sotto ma la difesa dello Spezia riesce a sventare. 
All'82esimo, il Foggia raddoppia. Gerbo dalla trequarti crossa. Tonucci effettua una splendida rovesciata che s'insacca nell´angolino. 
All'85esimo, gli ospiti accorciano. Cross dalla trequarti, Noppert esce fuori tempo e va a vuoto, Marilungo la mette dentro di testa.
All'86esimo, lo Spezia va vicinissimo al pareggio. Colpo di testa di Granoche, Noppert stavolta in tuffo respinge la palla in angolo.
Ancora Spezia vicino al goal all'88esimo. Tonucci salva su una conclusione a colpo sicuro di Marilungo, dopo l'ennessima incertezza di Noppert. 
All'89esimo, Beretta servito da Agnelli, supera il portiere in uscita e tira, Giani salva sulla linea. 
Al 93esimo, ancora Beretta servito da Nicastro, supera un difensore e portiere, poi conclude, la palla si stampa sul palo.
La gara termina qui.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

baseball

Doppia vittoria per gli under 15 nel concentramento abruzzese. Ieri ancora giovani foggiani impegnati nei tryout per le selezioni al Torneo delle Regioni

Il settore giovanile della Fovea Embers continua il proprio lavoro senza soste nella preparazione dei giovani campioni del futuro. Già oggi la prima squadra è completamente fatta di talenti locali, in più questo lavoro fatto dalla società presieduta da Gianni Vitrani permette alla stessa di crescere in casa i nuovi giocatori che nel tempo diverranno i punti di riferimento del baseball foggiano.

Ottima partenza di campionato per gli Under 15 seguiti dal responsabile dell’intero settore, Alfredo Strippoli. I dauni si sono imposti nello scorso fine settimana in due gare nel concentramento extraregionale abruzzese a 3 squadre. Dopo l’ottimo esordio della settimana precedente a Taranto, infatti, i giovani della Fovea hanno battuto anche i pari età del Chieti e del Teramo. Alfredo Strippoli, coadiuvato da Raffaele Rocco, all'esordio in pinstripe hanno visto i propri ragazzi lottare contro il Chieti, nel primo match, punto a punto fino al quarto inning. Ad alternarsi sul monte di lancio Nicolò Fortugno e Gabriele Sammartino partono contratti, pur limitando gli attacchi teatini. Qualche piccolo errore in difesa, ma in attacco si vedono giocate spettacolari, come un home run che vola lungo a sinistra per terminare la sua corsa vicino la recinzione. Nulla da fare per la difesa avversaria e punteggio fissato sul definitivo 8-10 per la Fovea Embers.

Nella seconda gara i foggiani sono apparsi un po’ troppo rilassati e, nonostante alcune disattenzioni sulle basi che diventano l’unico cruccio per i tecnici, compiono un vero e proprio show a suon di battute da extrabase. Sul monte da applausi le prestazioni di Francesco Strippoli, Lorenzo Rocco e Francesco Della Torre. Ottime anche le prestazioni in attacco di Ciavarella, Bizzoco, Dembech, Vaira, Vivoli, Massaro, Ferraraccio e Del Misto. Insomma una vera e propria prova di squadra ad alti livelli. Gli ultimi 4 di questa lista, peraltro, erano all'esordio nella categoria.

Grande soddisfazione per i tecnici con Alfredo Strippoli che rimarca quanto siano tutti “ottimisti per i risultati ottenuti in questa gara e in ottica futura, con la consapevolezza che i ragazzi possono dare ancora di più per raggiungere le finali nazionali”.

Il programma intenso per i giovani foggiani si è completato con il tryout di ieri, 1 maggio, per le selezioni della Puglia al torneo delle Regioni, la più importante kermesse a livello giovanile in Italia.

Domenica Foggia ospiterà contemporaneamente gli under 12 (primo concentramento a 3 campionato Abruzzo), al pari della selezione under 15, che giocherà contro Teramo.

Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

baseballGrande vittoria a Matino per i ragazzi di Salvatore Strippoli. Primato in classifica del campionato di Serie C. Nella lega amatoriale una vittoria e due sconfitte per i ragazzi di Stefanelli


SERIE C – Terza vittoria consecutiva nel campionato di Serie C di baseball. La Fovea Embers supera Matino a domicilio e stabilisce le gerarchie nel girone. Al primo dei quattro giri di boa, Foggia ha tre vittorie su altrettante gare e si prende la vetta solitaria della classifica. Termina 8-11 dopo un a buona gara condotta da entrambe le squadre, dimostratesi in grandissima forma. Pari nel primo inning, 1-1, Matino avanti di uno al secondo, poi strappo foggiano al terzo gioco, con il punteggio sul 2-4. Ulteriore allungo foggiano al sesto gioco e punteggio al sicuro sul 4-10, poi il ritorno salentino nel finale e la chiusura con uno 0-0 nel nono inning.

Ecco i risultati di domenica e la classifica generale.

Matino Angels-Fovea Embers 8-11
Bari Warriors-Taranto Tritons 13-16

Fovea Embers 1000, Matino 750, Taranto 250, Bari 0

LEGA DEL MARE – Meno fortunata l’esperienza dei foggiani del concentramento amatoriale. Nella seconda giornata della Lega del Mare i foggiani diretti da Claudio Stefanelli, ex capolisti dopo il primo concentramento di incontri, si sono imposti soltanto in una gara, perdendo le altre due. Ora Napoli guida la classifica generale.

Ecco i risultati degli incontri di domenica, la classifica finale del concentramento di Caserta e la classifica generale.


Brewers Caserta – Napoli Baseball 2-5
Fovea Embers Foggia – Warriors Bari 4-0

Brewers Caserta – Fovea Embers Foggia 8-7
Napoli Baseball – Warriors Bari 7-0

Brewers Caserta – Warriors Bari 8-3
Napoli Baseball – Fovea Embers Foggia 8-7

CLASSIFICA FINALE CONCENTRAMENTO CASERTA
Napoli 8
Caserta 6
Foggia 4
Bari 2

CLASSIFICA GENERALE DOPO DUE TAPPE
Napoli 14
Foggia 12
Caserta 10
Bari 4


Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)