Condividi con

FacebookMySpaceTwitterGoogle BookmarksLinkedinPinterest

Traduzione

Chi c'è online

Abbiamo 265 visitatori e nessun utente online

Sport

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


baseballUna sola gara giocata, la seconda rinviata per pioggia. Fovea Embers ancora a secco di vittorie. Bene gli Amatori

Fine settimana intenso, quello appena trascorso, per la Fovea Embers, impegnata su più fronti.
SERIE B - Nuova sconfitta per la prima squadra nel campionato di Serie B. Sul campo neutro di Pesaro, il Belvedere Riccione dell’ex Lucena si aggiudica Gara 1 con il punteggio netto di 10-0. La gara, peraltro, è terminata al 7° inning per manifesta superiorità della squadra padrona di casa.
Partente sul monte di lancio Carbone che, nonostante lanci bene, subisce buone battute da parte degli avversari. Con lui D'agnelli ricevitore, Araujo, Massaro, Colon Ventura e Coluccino interni, Panico, Bizzoco e Iacovelli esterni; Dimitrio battitore designato.
Al primo attacco 3 punti del Riccione, poi il quarto siglato alla seconda ripresa. A metà quinta ripresa, Sammartino prende il posto di Carbone sul punteggio di 8 a 0. Buona la prestazione del giovane foggiano che mette subito fuori tempo le mazze avversarie, ma qualche errore difensivo porta comunque i romagnoli sul 10-0. Solite difficoltà per gli uomini di Strippoli, con l’attacco che resta abbastanza sterile (solo 4 battute valide in 7 inning) e qualche errore di troppo in difesa.
Gara 2 sospesa alla terza ripresa, causa pioggia.

SERIE C - La seconda squadra, impegnata fuori classifica in C, è scesa in campo con Ciffo sul monte, Gabriele Sammartino a ricevere, interni composti da Fortugno, Bizzoco A., Iuliani e Pomarico, mentre gli esterni erano Spinapolice, Cardinale e Spezzati.
Punteggio alto a sfavore per i foggiani (15-23), che abdicano di fronte a Taranto dopo una grande rimonta. La media dell’età degli Embers era al di sotto dei 18 anni. A tutti gli effetti, quella della Serie C è una squadra che sta mettendo su i primi passi verso la maturazione, per un futuro in prima squadra.

LEGA DEL MARE - In campo anche la sezione amatoriale, nella Lega del Mare. La Foea Embers di Stefanelli vince il concentramento di Bari, aggiudicandosi entrambe le proprie gare. Ottima notizia, l’esordio di due ragazzi dell’Under 15, Francesco Strippoli e Lorenzo Rocco.
I RISULTATI DEL CONCENTRAMENTO DI BARI:
FOVEA EMBERS - Warriors Bari 10-2
FOVEA EMBERS – Brewers Caserta 4-2
Brewers Caserta – Warriors Bari 10-3
CLASSIFICA GENERALE (dopo 2 concentramenti di gare)
Brewers Caserta e Fovea Embers 10 punti, Warriors Bari 4.

HEAVENS CUP – Intanto è tutto pronto per il torneo del giorno 1 maggio in memoria del compianto Gino Triventi. Il memorial, in programma sul diamante di Via Gramsci a Foggia, vedrà incrociare le mazze una delegazione di Vecchi amici dello stesso Triventi e due selezioni della società presieduta da Gianni Vitrani, gli Under 18 e la Sezione Amatoriale. Inizio alle ore 10.


Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

foggiaazioneA Cremona il Foggia vuole conquistare la salvezza.
Al 9°, punizione per il Foggia, Mazzeo palla fuori.
Al 17esimo, tiro dalla distanza da parte di Montalto, Leali respinge in angolo.
Al 34esimo, tiro di Gerbo, fuori di poco. 
Al 45esimo, Mogos di testa, Leali para. 
Al 46esimo, Piccolo calcia addosso a Leali, dopo aver superato Martinelli.
Il primo tempo finisce qui.
Ripresa.
Al 70esimo, è bravo Leali a respingere d'istinto una forte tiro dalla distanza di Caracciolo. 
Al 81esimo, punizione dal limite per il Foggia, ci va Kragl, il tiro va di poco fuori. 
Al 91esimo, Leali si fa passare una palla comoda comada sotto le gambe e la stessa termina in rete.
La partita finisce qui.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

baseballDoppia sconfitta con Potenza Picena
Perse entrambe le gare, 4-10 la prima e 7-14 la seconda. Foggiani ancora a secco di vittorie

Brutto fine settimana per i ragazzi della Fovea Embers. Arriva una doppia sconfitta nella seconda giornata del campionato di Serie B. Gara 1 è terminata 4-10, mentre la replica 7-14 con Potenza Picena protagonista positiva della doppia gara.
GARA 1 – Nella prima sfida Luigi Sammartino sale sul monte con D’Agnelli in ricezione. Iacovelli, Massaro, Colon e Coluccino interni e Panico, Carbone e il sedicenne esordiente, Gabriele Sammartino, sugli esterni. Tante occasioni sprecate per i foggiani che alla seconda ripresa subiscono 4 punti dagli avversari. Al terzo inning Bizzoco sale sul monte al posto di Sammartino, poi a sua volta sostituito dal manager , Salvatore Strippoli. Già al 4° gioco la situazione era compromessa. Sul 10-1 i marchigiani controllano la gara concedendo soltanto atri tre punti ai foggiani (2 al 5° e 1 al 7°).
Sul monte avversario c'era un lanciatore giovanissimo, 19enne, già nazionale di categoria.
GARA 2 – Comincia meglio la seconda sfida, ma soltanto al primo inning. Foggia avanti 2-1, poi raggiunta e superata nel secondo attacco di Potenza Picena. 2-5 al terzo inning, poi di nuovo Foggia si riporta sotto al turno successivo, 4-5. Il lanciatore partente, Alessio Carbone, regge prima di essere sostituito da Araujo (al suo esordio in stagione). I cambi di Strippoli, in esterna (Bizzoco e Luigi Sammartino tra i partenti), danno qualche frutto, ma una difesa poco attenta permette a Potenza Picena di allungare nella seconda fase del match. Dal quinto inning in poi, infatti, le “pantere” mettono a segno almeno un punto in ogni gioco chiudendo la contesa a proprio favore, 7-14. Nota positiva gli ingressi dei giovanissimi Gabriele Sammartino e Ciffo.
PROSSIMA SETTIMANA – Prossimo fine settimana impegnativo per la società del presidente Gianni Vitrani, con in campo la prima squadra, in Serie B, i ragazzi della C e gli Amatori, nella Lega del Mare.

Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)


baseballPrima gara stagionale fuori casa per i foggiani. Bisogna trovare il feeling con la vittoria dopo un inizio difficile in Serie B. In campo anche i giovani della C e la sezione amatoriale. Il giovane Stefano Rocco insegue, intanto, il sogno della convocazione in Nazionale U12

Prima trasferta stagionale per la Fovea Embers del presidente Gianni Vitrani a Riccione. Sul diamante della società Belvedere, infatti, i ragazzi di Salvatore Strippoli affronteranno i padroni di casa per la doppia sfida della terza giornata del campionato di Serie B.
Inizio difficoltoso per i foggiani, con 3 sconfitte e una gara rinviata nelle prime due giornate, per cui bisognerà cominciare a trovare il feeling con la vittoria per mettersi in carreggiata.
SERIE C – Dovrebbe arrivare l’ora dell’esordio anche per i ragazzi della Serie C. Dopo due rinvii, infatti, i giovani della seconda squadra foggiana scenderanno in campo domenica alle 15:30 contro il Taranto per la terza giornata del campionato, dove concorrono fuori classifica.
LEGA DEL MARE – In campo anche la sezione amatoriale della società Fovea Embers. Con il coach Stefanelli, i foggiani andranno a Bari per il secondo concentramento di match.
NAZIONALE UNDER 12 – Intanto, superato il primo step di Modena, il giovanissimo Stefano Rocco prosegue nel sogno della convocazione in Nazionale di categoria Under 12. Il suo nome figura, infatti, nei 65 convocati dal selezionatore Stefano Burato. Raduno mercoledì 1 maggio a Sala Baganza con il sogno della convocazione per i prossimi Europei, in programma a Luglio e Mondiali, in programma tra Luglio e Agosto.

Ufficio Stampa Fovea Embers

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)
0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)

foggiaazionePartita delicata per i rossoneri.
Pronti via ed il Foggia passa al 7°, Cicerelli crossa la palla viene deviata da di Di Gennaro e, finisce alle spalle di Zima.
Al 16esimo, Kragl lancia Busellato che controlla ma non riesce a segnare, Zima è bravo ad opporsi.
Al 20esimo, Raicevic calcia ma, Leali devia in angolo.
Al 32esimo, Diamanti dalla distanza, senza precisione.
Al 39esimo, il Foggia raddoppia. Busellato serve Mazzeo, Zima si oppone al tiro, la palla arriva a Gerbo, che crossa, Kragl si coordina e segna. match.
Il primo tempo termina qui.
Ripresa.
Al 54esimo, Matarese calcia, tiro respinto da Zima, il pallone arriva a Gerbo che calcia al volo, ancora Zima salva.
Al 68esimo, il Livorno accorcia le distanze. Punizione di Diamanti, che trova l'ex Gori a centro area, il quale con un preciso mancino insacca.
Al 76esimo, gli ospiti pareggiano. Ancora Gori, di testa insacca alle spalle di Leali.
All'86esimo, rigore per il Foggia per atterramento di Ranieri. Dal dischetto va Mazzeo e Zima respinge il suo tentativo. 
Al 91esimo, rigore per il Livorno e rosso per Billong. Dal dischetto va Giannetti e Leali para.
La partita finisce qui.

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Valutazione 0.00 (0 Voti)